Informarsi ora
Informarsi ora

Slide Kruger park day safari South African Tourism Award Trip Advisor
Menù

Nascosto in piena vista

La natura è una cosa meravigliosa e meravigliosa poiché ogni singolo animale è unico e speciale, con il suo modo unico di sopravvivere. Uno dei modi in cui gli animali sono stati benedetti per sopravvivere è l'uso del camuffamento, la capacità di nascondersi nel proprio ambiente usando colori, forme o accessori extra, anche se quest'ultimo si accompagna principalmente agli insetti. Il camuffamento è il metodo più comune utilizzato dai predatori per cacciare, nascondendosi nel loro ambiente per avvicinarsi al balzo. Parliamo di alcuni degli animali che sono piuttosto difficili da individuare nel Kruger National Park, proviamo e non ci stupiamo.

il leopardo

Il leopardo è un animale molto riservato e solitario che è un maestro nel mimetismo. Il Leopardo trascorre la maggior parte della giornata sugli alberi aspettando che il caldo passi per andare a caccia. I leopardi sono la combinazione perfetta tra potenza e velocità che consente loro di abbattere prede più grandi in modo rapido ed efficiente. Il mantello di un leopardo è un colore fulvo che si abbina immediatamente al colore dell'erba della savana. Il Leopardo ha rosette nere che coprono il suo mantello fulvo con una sfumatura arancione nelle rosette. Queste rosette e il mantello fulvo consentono al leopardo di mimetizzarsi nell'erba alta poiché le macchie rendono difficile distinguere le ombre.

Iena maculata

La iena maculata è un famigerato animale del Kruger National Park, noto per la sua risata agghiacciante e la spietata efficienza di caccia. A differenza di un leopardo, la iena maculata caccia in branchi, permettendo loro di circondare e sopraffare prede più grandi. La iena maculata ha un colore fulvo scuro che è quasi marrone. Le iconiche macchie nere della iena maculata coprono il suo mantello. La mancanza di colori brillanti e osservabili consente ai branchi di iene di viaggiare nell'erba inosservati visivamente. Il loro mimetismo li aiuta anche a cacciare durante la notte, dove il loro aspetto oscuro permette loro di mimetizzarsi nell'oscurità.

hyenas

Il coccodrillo del Nilo

Il Nile Croc è un predatore rettile acquatico che ha padroneggiato l'arte del mimetismo. Il coccodrillo del Nilo si trova in qualsiasi grande specchio d'acqua come fiumi, laghi e dighe, che gli danno accesso a molte opzioni di prede sotto forma di animali che vengono in riva all'acqua per bere. L'esterno ruvido e scosceso del coccodrillo ricorda un pezzo di legno che va alla deriva nell'acqua, permettendogli di viaggiare nell'acqua senza tradirsi. Quando si avvicina al bordo dell'acqua, il coccodrillo schizzerà fuori dall'acqua, afferrando la sua vittima dalla riva.

Il Soffiatore

Il Puff Adder è il serpente responsabile del maggior numero di vittime umane in Africa. Il Puff Adder è una vipera aggressiva che può essere trovata in natura così come nelle aree residenziali. Il corpo del Puff Adder ricorda i colori delle foglie secche e vecchie, il che rende il serpente quasi invisibile mentre si nasconde. Il Puff Adder non dà un avvertimento prima di colpire, rendendo molto difficile uscirne illeso a meno che tu non abbia individuato il serpente.

it_ITItalian
×

Ciao!

Fare clic sul nostro rappresentante per chattare o inviarci un'e-mail a: online@kurtsafari.com

×