063 718 5590 | online@kurtsafari.com | Contattaci | Termini e Condizioni
063 718 5590 | online@kurtsafari.com | Contattaci | Termini e Condizioni
Kruger National Park Safari
Kruger Park Safari
Kruger National Park Safaris
Menù

Tour della Garden Route

Tour della Garden Route sudafricana

Il più incredibile tratto di strada costiera di 400 chilometri nel punto sud-occidentale del Sudafrica, considerato la regione più bella del Grande Paese. La regione prende il nome dal parco nazionale della Garden route e dalla variegata vegetazione e fauna selvatica e dall'abbondanza di lagune, laghi, montagne, foreste e spiagge lungo le sue strade tortuose, situata tra le regioni di Tsitsikamma, Knsyna e Wilderness, sede di abbondanti risorse marine riserve, un viaggio di andata e ritorno offre una varietà di attrazioni, attività e sport d'avventura, lungo il percorso, dalle escursioni e dai tour di osservazione delle balene, all'esplorazione di grotte e spiagge sabbiose deserte e riserve naturali Big 5.

Il percorso si snoda tra l'Oceano Indiano e le catene montuose di Tsitsikamma e Outeniqua, con viste altrettanto spettacolari su entrambi i lati. La bellezza delle foreste indigene incontra le aspre scogliere e le abbondanti viste costiere, producendo il tipo di viste panoramiche che si trovano solo in Sudafrica, in 4-6 giorni per godersi davvero la regione, la sua gente, le città e il suo cibo, unisciti a noi in un'avventura e un'esperienza di una vita.

Prenota ora

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Una guida completa alla Garden Route

La South African Garden Route non è qualcosa che le persone che immaginano il paesaggio africano si aspetterebbero di incontrare. Invece di erba secca e spinosi alberi di acacia, il percorso del giardino è pieno di fitta foresta, lussureggianti montagne verdi e fiumi impetuosi che si riversano nell'Oceano Indiano.

La Garden Route merita una visita e per coloro che stanno intraprendendo un emozionante tour di Città del Capo, un viaggio attraverso la Garden Route è una tappa naturale successiva. Il percorso, dato il suo nome dal fatto che la zona è una bellissima striscia di meraviglie botaniche, copre una vasta area e dista solo 4 ore da Cape Town.

La splendida striscia di terra di 300 km che copre la Garden Route ha un punto di partenza non identificabile (la gente del posto non riesce a essere d'accordo su dove inizi) e corre lungo la rustica costa del Capo Orientale del Sud Africa.

I tour self-drive e quelli guidati sono tutti disponibili a tariffe piuttosto convenienti. Molti tour includono anche alloggio e biglietti d'ingresso alle famose attrazioni.

La storia della Garden Route
A differenza di molti altri parchi nazionali sparsi per il Sud Africa, la Garden Route non è esattamente un'entità. Piuttosto è una varietà di parchi nazionali, antiche città pittoresche e varie attrazioni naturali, quindi la storia delle aree è tanto varia quanto i luoghi che incontrerai.

La storia della Garden Route è divisa in due sezioni; la storia antica e le vicende più recenti che hanno plasmato il territorio.

La storia antica risale a circa 2000 anni fa, al tempo in cui i cacciatori-raccoglitori vivevano una vita nomade nella regione. Questi pastori hanno sfruttato l'abbondante vegetazione naturale e la vicinanza a fonti di acqua dolce per vivere. La tribù che dominava l'area era il Khoi Khoi.

Centinaia di anni dopo, quando l'uomo si recò negli oceani per esplorare il mondo, gli europei sbarcarono nella zona e si innamorarono all'istante del paesaggio, delle foreste naturali, dei porti naturali e dell'abbondante selvaggina che all'epoca viveva nella Garden Route .

Molti di loro scelsero di costruire qui le loro case e fondarono piccoli villaggi propri. Questo avvenne subito dopo l'arrivo dei coloni olandesi nel 1652.

Insieme a coloro che inizialmente si stabilirono nel Capo Orientale, dopo essere arrivati con navi in altre parti del Capo, i coloni olandesi dell'istituto di soccorso delle Compagnie olandesi dell'India orientale subito dopo il loro arrivo avrebbero iniziato a spostarsi nell'entroterra, in cerca di una nuova casa.

Gli esploratori che si avventuravano nell'entroterra avrebbero scambiato ogni sorta di cose con le persone che avrebbero incontrato lungo la strada.
Le numerose foreste naturali che gli esploratori hanno trovato lungo la strada non sono state rispettate come faremmo oggi, semplicemente perché hanno vissuto vite così diverse. Vedevano le foreste non come alberi ma come legname da trasformare in navi e case. Sono spuntate così tante segherie nella zona.

Poche centinaia di anni dopo e l'oro è stato scoperto.

La corsa all'oro del Sud Africa è davvero leggendaria e ha visto l'ascesa e la caduta di città, famiglie e industrie, e ha dato alle foreste della Garden Route un temporaneo sollievo. Ma a quel punto erano passati 200 anni e le foreste e la maggior parte delle popolazioni di selvaggina erano state quasi distrutte.

Nel 1913 fu approvata la legge sulla foresta. Tutti i taglialegna dovevano essere registrati e approvati, rendendo più difficile a chiunque spostarsi nell'area e iniziare a tagliare gli alberi. Nel 1939, tutti i taglialegna della zona furono praticamente costretti a mettere in valigia i loro attrezzi. Le foreste del Sud Africa oggi includono molte specie aliene, ma la Garden Route è uno dei pochi luoghi in cui gli alberi autoctoni di latifoglie crescono liberamente.

Nel presente, le autorità del parco nazionale del Sud Africa hanno accantonato aree della Garden Route dove l'habitat naturale è stato per lo più ravvivato e c'è una ferma dedizione alla conservazione in modo che i visitatori di tutto il mondo possano godere di alcune delle più belle aree naturali del nostro paese meraviglie.

Quando si viaggia attraverso le foreste, l'odore degli alberi di milkwood riempie l'aria e nei mesi estivi sbocciano fiori di ogni tipo, attirando api e altri insetti.

La storia più recente della Garden Route ha visto l'ascesa di città e la creazione di strade tra le città di Cape Town e Port Elizabeth. Lungo tutto il percorso, ci sono vari luoghi in cui soggiornare, innumerevoli bar e ristoranti da esplorare, sentieri escursionistici su cui avventurarsi e volti amichevoli da incontrare.

Arrivarci

Per coloro che sono nell'ultima escursione self-drive, è conoscenza di base che devi sapere dove stai andando. E per coloro che fanno parte di un gruppo di tour rilassato, è ovviamente naturale voler sapere dove stai andando.

Arrivarci è metà del divertimento, come si suol dire, e quando fai un viaggio tortuoso lungo la costa, ammirando i panorami, gli odori ei suoni lungo il percorso di circa 200 km, questo detto suona più vero di quanto potresti credere.

La Garden Route è considerata uno dei migliori viaggi su strada del Sud Africa e le sue foreste, i parchi nazionali e le spiagge isolate sono sufficienti per attirare gli avventurieri più intrepidi.

La maggior parte dei tour della Garden Route inizierà a Città del Capo, soprattutto per i viaggiatori internazionali. Poiché la maggior parte degli ospiti che viaggiano in Sud Africa, che desiderano visitare il Capo, inizieranno la loro vacanza a Città del Capo, è abbastanza naturale che i tour della Garden Route inizino qui.

Allora, come si arriva alla Garden Route?

Per raggiungere la Garden Route, seguirai l'autostrada N2 completamente asfaltata e ben tenuta del Sud Africa. Se percorri il percorso dall'inizio alla fine, accumulerai circa 800 km e probabilmente finirai a Port Elizabeth.

Ufficialmente, il percorso inizia a Mossel Bay e termina a Storms River. Knysna è considerata circa a metà del percorso.

La bellezza della Garden Route è che i tour possono fermarsi lungo tutto il percorso, in ogni bella attrazione o piccola città, ed esplorare. Non esiste nemmeno una guida reale, o meglio, ufficiale per determinare dove dovresti fermarti e cosa dovresti fare. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle compagnie turistiche creerà i propri itinerari. Molte compagnie turistiche forniranno anche agli ospiti la possibilità di personalizzare i loro tour.

L'altra opzione che ad alcuni ospiti piace usare è volare. Questa opzione offre loro la possibilità di atterrare esattamente dove vogliono e in quanto tale riduce al minimo la quantità di tempo che trascorreranno sulla strada.

Ma in realtà, metà del divertimento è arrivarci, quindi se dovessi volare nell'area e vedere solo i luoghi più popolari, ti perderai davvero molte delle attrazioni più emozionanti.

Famose attrazioni e città della Garden Route

Conosciuta per le sue attrazioni naturali e per le sue numerose cittadine storiche, la Garden Route è senza dubbio una delle principali destinazioni per tutti coloro che visitano il Sud Africa.

Ponte sospeso sul fiume Storms

Ci sono tutti i tipi di emozionanti attrazioni naturali da vedere e in cui perdersi. Il fiume Storms fa parte del Tsitsikamma National Park, che ora fa parte del Garden Route National Park, e il modo migliore per esplorare qui è indossare le tue comode scarpe da passeggio e fai escursioni.

A un certo punto arriverete a un avvistamento che non è per i deboli di cuore; un ponte sospeso.

Si estende per 77 metri, coprendo la turbolenta foce del fiume Storms. Gli ospiti che attraversano il ponte possono guardare il fiume in tempesta che si fonde con l'Oceano Indiano in un impeto violento. Il ponte è solo circa 7 metri sopra l'acqua e coloro che si trovano sul ponte possono sentire l'intensità del vento mentre prendono l'esperienza.

Coloro che si dirigono verso il ponte dovrebbero anche guardare con ansia ai sentieri escursionistici che li condurranno lì. Camminando attraverso foreste naturali incredibilmente belle, che occasionalmente lasciano il posto a viste sull'oceano e una serie di spettacolari cascate, il ponte sospeso è davvero solo l'ultima ciliegina sulla torta.

Anche la natura in questa parte dello Tsitsikamma è piuttosto qualcosa. L'avifauna è vibrante e piena di canti, e ci sono anche tutti i tipi di antilopi e scimmie che vivono nel parco. Quando guardi l'oceano, potresti avere l'opportunità di intravedere parte della vita marina che frequenta l'area.

Quando sei in zona dovresti anche prendere il tempo per visitare l'albero più antico del Sud Africa. Si chiama Big Tree e si stima che abbia circa 800 anni.

Foresta di Knysna e teste di Knysna

Dall'alto la vista potrebbe facilmente essere quella di una campagna inglese. Sul terreno, però, è decisamente sudafricano.

Knysna si trova proprio su una laguna, tra le foreste e l'oceano. È senza dubbio una delle città più famose di tutta la Garden Route e ospita una splendida meraviglia naturale, le Knysna Heads.

Le Knysna Heads sono due giganteschi affioramenti rocciosi, che si trovano nella foce della laguna. Il modo più semplice per vederli è in barca e facendo una lunga passeggiata lungo alcuni dei sentieri della zona che hanno un paio di belvedere dai quali si potranno ammirare alcuni dei panorami più indimenticabili.

Durante una passeggiata, puoi fermarti in uno dei caffè locali per venirmi a prendere.

Vicino a Knysna, le foreste sono assolutamente da vedere. Sono una delle uniche foreste naturali del Sud Africa e queste foreste ospitano alcuni degli alberi più antichi del Sud Africa, alcuni dei quali hanno tra i 400 e gli 800 anni. Di questi alberi ci sono yellowwoods, stinkwoods e castagne del Capo.

Parco degli elefanti di Knysna

Mandrie di elefanti una volta vagavano per la zona, anche se oggi possono essere trovate solo in aree protette come il Knysna Elephant Park.

Al parco degli elefanti, puoi interagire e persino nutrire questi animali leggendari, sotto l'occhio attento dei loro devoti addestratori.

Il parco è stato istituito circa 20 anni fa e all'epoca era il primo santuario sudafricano a prendersi cura degli elefanti orfani. Molti degli elefanti sono stati salvati e riabilitati nel santuario. Questo tipo di esperienza è sicuramente quella che rimarrà con te per il resto della tua vita e se hai un amore speciale per la fauna selvatica, devi intraprendere questo tour.

Passo di Swartberg

Non è tutto bosco e vegetazione lussureggiante, ci sono alcuni luoghi nella zona che sono montuosi e durante qualche anno, abbastanza aridi.

Lo Swartberg Pass è uno di quei posti e insieme alle sue formazioni rocciose piuttosto notevoli e ai panorami incredibili, ci sono anche un paio di posti dove puoi andare in esplorazione.

Il passo si arrampica sulla catena montuosa di Swartberg, che è un confine naturale tra il Great Karoo e il Little Karoo. La strada percorre circa 200 km e in alcuni punti sale fino a 2 326 metri dal suolo.

Lo Swartberg Pass si snoda da Oudtshoorn al Prince Albert ed è stato costruito da detenuti tra il 1881 e il 1888 sotto la guida dell'ingegnere stradale Thomas Bain.

Uno dei fiori da tenere d'occhio lungo la strada è la Protea, il fiore nazionale del Sud Africa.

Oudtshoorn Ostrich Farm

È una delle città più grandi del Piccolo Karoo ed è anche uno dei centri di allevamento di struzzi più conosciuti e più utilizzati del Sud Africa. Se hai sognato di cavalcare uno struzzo, probabilmente sarai in grado di farlo qui.

Oudtshoorn è una sorta di viaggio secondario per gli ospiti perché in realtà non fa parte della Garden Route ma c'è molto da vedere e da fare qui.

Vale la pena visitare il Cango Wildlife Ranch. Qui puoi fare immersioni in gabbia con i coccodrilli e puoi avvicinarti e avvicinarti a ghepardi e lemuri.

Parco Nazionale Wilderness

Di tutta la Garden Route questo è senza dubbio uno dei posti più belli di tutti. Il Wilderness National Park si trova tra Knysna e George. A nord il parco termina nelle montagne Outeniqua, ea sud conduce direttamente nell'Oceano Indiano.

In questa parte del mondo vivacemente colorata incontrerai zone umide, estuari e laghi, oltre a una vasta gamma di flora e fauna che sono piuttosto uniche per la Garden Route. Oltre a vedere tutti i tipi di uccelli, puoi fare escursioni, canoa, windsurf, pesca e vela.

Bloukrans Bungy

Una delle cose migliori per cui la Garden Route è famosa sono i suoi sport entusiasmanti. Canoa, windsurf, pesca e bungee jumping.

Bloukrans Bungy si trova a circa 40 km al di fuori di Plettenberg Bay quando ti stai dirigendo in direzione del fiume Storms. È meglio conosciuto per essere il salto con l'elastico commerciale più alto del mondo e coloro che sono abbastanza coraggiosi faranno il salto di 216 metri nella gola sottostante, mentre sono attaccati in modo sicuro a una corda elastica.

Per assicurarti di creare i migliori ricordi, porta con te una videocamera GoPro o simile in modo da poter registrare ogni singolo momento che fa rizzare i capelli.

Plettenberg Bay

Quando torni alla civiltà dopo un po 'di tempo nella natura selvaggia (nessun gioco di parole), uno dei luoghi che dovresti sicuramente visitare è Plettenberg Bay. Per la gente del posto è una città piuttosto esclusiva, dove solo chi ha una certa fascia di reddito può permettersi di vivere e dove gli studenti trascorrono le loro “vacanze di primavera”.

Per gli ospiti internazionali è un'oasi di calma e gli ospiti possono aspettarsi alcune delle migliori sistemazioni e spiagge pittoresche. Attenzione però, in alta stagione la città può essere gremita di gente.

Mossel Bay

Un tempo era un luogo di industrializzazione e rapida crescita, ma oggigiorno è costellato di caffetterie, negozi di antiquariato e tutti i tipi di negozi di seconda mano dove è possibile acquistare qualcosa che un tempo si amava.

Dopo aver trascorso un po 'di tempo ad esplorare la città, puoi sistemarti su una delle spiagge con bandiera blu e goderti un buon libro e una bevanda calda, purché il vento non agisca. Puoi anche armarti di macchina fotografica e partire per scattare qualche foto di alcuni dei tanti, splendidi edifici storici.

Natura selvaggia

C'è un'area di conservazione naturale chiamata Wilderness e c'è anche una città chiamata Wilderness, quindi non confondere i due. Nella città di Wilderness ci sono laghi naturali scintillanti, spiagge incontaminate, montagne, lagune ed estuari pieni di uccelli. È l'ultima città all'aria aperta per chiunque voglia entrare in contatto con la natura mentre esplora i negozi.

Wilderness ha anche molti posti fantastici in cui soggiornare, quindi puoi facilmente trovare alloggi di lusso mentre sei qui.

Sedgefield

Sebbene molti sudafricani abbiano scelto di ritirarsi in questa pittoresca cittadina, assicurandosi che il ritmo sia piacevole e lento, Sedgefield è un posto fantastico per godersi un po 'del proprio tempo durante un tour della Garden Route.

La città ha 5 spiagge nascoste, che si trovano appena oltre le lagune e le dune di sabbia, e si estendono lungo la costa per circa 6 km. Sono il luogo perfetto per fare una passeggiata, soprattutto quando la marea è bassa.

La città è abbastanza conosciuta per la sua atmosfera artistica eclettica e mentre qui ci sono alcuni posti dove puoi assorbire la creatività.

Storms River

Non è solo il nome del famoso fiume che attraversa questa zona, ma è anche in parte il nome della città vicina, conosciuta come Storms River Town. La città si trova proprio sulla spiaggia e ospita ogni sorta di avventure piene di azione come i tubi.

La città di Storms River Mouth è circondata dal Tsitsikamma National Park ed è diventata una delle mete preferite per le vacanze in tutto il Capo. La gente ama stare qui perché gran parte degli alloggi si affaccia sull'oceano irrequieto e rende il luogo perfetto per quelle notti fredde e tempestose.

Valle della natura

Una delle ultime città da non perdere è Nature's Valley. La città è conosciuta come un vero rifugio nella natura e c'è stato un tempo in cui la città era completamente inaccessibile e situata tra le scoraggianti montagne di Tsitsikamma. La valle è caratterizzata da un fiume, numerose spiagge e la foresta naturale.

Il villaggio è abbastanza nascosto dal mondo e occasionalmente la natura si avvicina un po 'troppo, anche se questo fa parte del fascino.

Museo Dias

Anche se ci vorrà molta forza per trascinarti lontano dalla splendida natura che caratterizza la Garden Route, ci sono alcune attrazioni al coperto che meritano una visita.

Una di queste attrazioni è il Museo Bartholomew Dias.

Il Museo ha sede a Mossel Bay e rende omaggio all'arrivo degli europei e ai loro successivi incontri con coloro che già vivevano qui. Il museo offre agli ospiti una visione davvero straordinaria della storia dell'area in quel momento, nonché uno sguardo alla storia dei marinai portoghesi, britannici e olandesi che andavano e venivano costantemente.

All'interno del museo c'è una replica della Dias Caravel che è la barca usata da Bartholomew Dias per raggiungere l'Africa. Gli ospiti possono passeggiare intorno alla barca e immaginarsi di vivere in un'epoca in cui tali viaggi erano la norma.

Blue Ocean Adventure

Quando sei sulla Garden Route, e così vicino all'oceano splendente, esplorare le acque e vedere alcuni dei suoi abitanti è un must. La Garden Route ha numerosi posti dove i subacquei esperti possono fare un tuffo, ma non devi essere un subacqueo per vedere cosa si nasconde sotto le onde.

Blue Ocean Adventure offre agli ospiti della zona l'opportunità di avvistare il raro delfino gobbo indo-pacifico, il delfino tursiope, le balene megattere, le balene franche australi e ogni sorta di altre bellissime creature marine mentre viene anche dato un posto in prima fila per una vista di il paesaggio.

L'osservazione delle balene è un passatempo incredibilmente popolare per coloro che vivono e visitano la zona, e sarebbe un peccato perdere un simile avvistamento. Le balene non sono visibili tutto l'anno, quindi assicurati di pianificare il tuo viaggio in modo tale da non perderle.

Gansbaai

Gansbaai è senza dubbio un punto culminante del tour per tutti coloro che amano gli squali. È la capitale mondiale delle immersioni in gabbia con gli squali e chiunque può iscriversi a un'immersione in gabbia, non serve esperienza. Agli ospiti che effettuano immersioni in gabbia con gli squali verrà fornita l'attrezzatura necessaria e l'abbigliamento di accompagnamento. Vengono quindi portati sull'oceano, si arrampicano in una gabbia e poi si lasciano cadere sotto le onde per fare una sorta di safari sottomarino.

Le immersioni in gabbia si svolgono tutto l'anno, ma dipendono fortemente dalle condizioni meteorologiche, quindi alcuni periodi dell'anno sono migliori di altri.

L'ultimo viaggio su strada della Garden Route

Dalle meraviglie naturali, alle città storiche e ai posti meravigliosi in cui mangiare, la Garden Route ha molto da offrire a coloro che vanno in esplorazione. Sia che tu voglia trascorrere il tuo tempo nuotando nel fiume ammirando le pareti a strapiombo del canyon, fare immersioni in acque profonde per visitare relitti di navi dimenticati da tempo, trascorrere qualche giorno facendo escursioni in uno dei tanti parchi nazionali o immergerti nel vibrazioni locali, con questo fantastico road trip sulla Garden Route puoi pianificare il tuo viaggio dall'inizio alla fine.

È la strada più panoramica del Sud Africa. Attraversando foreste indigene, avvistando lagune e semplicemente respirando quella limpida aria sudafricana, la Garden Route è una delle cose da non perdere.

Informazioni pratiche

1. La Garden Route inizia a Mossel Bay (ufficialmente, anche se la gente del posto potrebbe affermare il contrario) e termina a Storms River. Copre un tratto di circa 200-300 km (la distanza ufficiale dipende da chi si parla).
2. Non esiste un numero fisso di giorni necessari per esplorare il percorso. Alcune persone impiegano 7 giorni, altre 2 settimane. Il tempo che trascorri in tour sarà probabilmente determinato dalla compagnia di viaggi con cui viaggi, quindi pianifica attentamente, non vuoi perderti le migliori attrazioni.
3. Puoi percorrere il percorso in entrambi i modi e come tale puoi iniziare a Cape Town e finire a PE oppure puoi iniziare a PE e finire a Cape Town. Ci sono anche alcuni viaggiatori che scendono da Johannesburg e si dirigono direttamente verso qualsiasi attrazione abbiano scelto come punto di partenza. Ancora una volta, dove inizi e finisci dipenderà dalla compagnia di viaggi con cui viaggi.
4. Quando si tratta degli aspetti più fini dei tuoi viaggi, se viaggi dall'estero, potrebbe essere utile portare con te un adattatore da viaggio per i tuoi elettrodomestici e caricabatterie. In Sud Africa, le prese di corrente sono per lo più di tipo M.
5. La sistemazione è generalmente decisa dalla compagnia con cui viaggi e puoi aspettarti degli alloggi davvero sorprendenti, persino lussuosi, quando sei in viaggio. Se hai intenzione di affrontare il percorso da solo, la sistemazione più economica sarà il campeggio. Fortunatamente, la Garden Route ha innumerevoli punti di campeggio lungo tutto il percorso.
6. Ci sono ristoranti e caffè a conduzione familiare nella maggior parte delle piccole città disseminate lungo il percorso, quindi troverai sempre un posto dove mangiare o un posto dove fare scorta di cibo mentre sei in viaggio. In alcuni casi, l'area è piuttosto antiquata e dedicata a un ritmo di vita più lento, e come tale potresti scoprire che i ristoranti sono chiusi la domenica.
7. Se stai pianificando un viaggio senza guida, tieni presente che i sudafricani guidano sul lato sinistro della strada e passano a destra. Le strade sudafricane possono essere una vera esperienza, quindi assicurati di rispettare le regole e prendi il tuo tempo.
8. La Garden Route è asfaltata per tutto il percorso, quindi non avrai bisogno di un veicolo 4 × 4 quando sei a guida autonoma.
9. Quando arrivi in un parco nazionale e desideri entrare, tieni presente che ci sono alcuni biglietti d'ingresso che dovranno essere pagati. In genere, quando viaggi con un gruppo di turisti come parte di un viaggio confezionato, i tuoi biglietti d'ingresso saranno coperti.

Nozioni di base sull'assicurazione di viaggio in Sudafrica

Conviene pianificare correttamente il tuo viaggio e questo significa pianificare possibili rischi e / o interruzioni nei tuoi piani. L'assicurazione di viaggio viene utilizzata nel caso in cui le cose vadano male ed è particolarmente importante quando si viaggia verso una destinazione come il Sud Africa, che è piuttosto lontana.

L'assicurazione di viaggio può anche coprire il tuo benessere personale se ti ammali o ti ferisci durante le vacanze. Ricorda, il Sudafrica è una vacanza ricca di azione e la Garden Route offre una serie di attività che includono escursionismo, surf, canoa, bungi jumping e immersioni e l'assicurazione coprirà eventuali incidenti.

Questo tipo di assicurazione funzionerà anche per coprire eventuali perdite dovute a furto o addirittura danni. Come ben saprai, il Sudafrica ha un po 'la reputazione di furto, ma la tua vacanza non deve essere rovinata da una rapina.

Con l'assicurazione di viaggio, puoi rilassarti e ammirare la bellezza che ti circonda, senza preoccuparti di situazioni finanziarie impreviste.

Quando scegli la tua compagnia di assicurazioni, assicurati di aver scelto la compagnia che lavora prevalentemente con i viaggi. Altre compagnie di assicurazioni offriranno un'assicurazione di viaggio, ma optano invece per una compagnia rispettabile specializzata in viaggi.

L'assicurazione di viaggio può essere acquistata online e ci sono molte opzioni assicurative flessibili disponibili là fuori. Assicurati di dare un'occhiata in giro, leggere le recensioni e accontentarti solo di un'azienda che ti fornirà il servizio che ti aspetti.
Dovresti anche cercare di personalizzare la tua assicurazione invece di ottenere una copertura coperta. Puoi scegliere di coprire solo alcuni aspetti del tuo viaggio e risparmiare denaro non dovendo pagare inutilmente denaro extra.

Il periodo migliore per percorrere la Garden Route

Il Sudafrica è benedetto da un clima meraviglioso tutto l'anno. La Garden Route non fa eccezione. Il periodo migliore per percorrere la Garden Route è durante la primavera e l'estate sudafricane, che inizia intorno a settembre e termina ad aprile.

Mentre gli inverni potrebbero essere un po 'cupi con la romantica pioggia di pioggia, ma poiché i mesi invernali sono fuori stagione, puoi aspettarti un viaggio tranquillo e, in alcuni casi, più personale. La Garden Route gode di abbondanti piogge, la maggior parte delle quali cade nei mesi invernali con i sistemi Cold Front che frustano il Sudafrica occidentale.

Mentre la Garden Route si snoda nel Capo Orientale, le piogge invernali spazzano via prima di raggiungere la terraferma. Il Capo orientale, compreso lo Tsitsikamma, riceve piogge estive con temporali spettacolari che sono abbastanza normali.

Per essere al sicuro, supponi semplicemente che pioverà durante il tuo viaggio e pianifica il tuo abbigliamento di conseguenza.

Per quanto riguarda la temperatura, i mesi estivi sono sempre caldi e piacevoli. A differenza del bushveld del Sud Africa e della costa nord-orientale, dove le temperature estive diventano afose, la Garden Route ha un tipo di caldo mite. Le temperature medie dell'ora legale variano da 24 gradi Celsius a 30 gradi Celsius.

I mesi primaverili e l'autunno, che include i mesi di settembre, aprile e maggio, sono piuttosto freschi con temperature che oscillano tra i 17 ei 23 gradi Celsius. Da giugno ad agosto, il cuore dell'inverno sudafricano, le temperature scendono tra i 16 ei 20 gradi Celsius.

Itinerario e punti salienti del tour della Garden Route

Alcuni dei migliori tour della Garden Route sono i tour da 5 a 6 giorni. Questo lasso di tempo è ideale perché consente di essere pieni di azione ogni giorno senza essere troppo lungo. Ciò significa che puoi pianificare un viaggio più lungo in Sud Africa e adattare la Garden Route al tuo tempo trascorso qui senza spendere tutto il tuo tempo sulla Route.

Giorno 1 - Hermanus, Gansbaai, Cape Agulhas

Il tour inizia nella Città Madre, Cape Town. Gli ospiti possono stare sulla punta più meridionale dell'Africa ed essere ammirati dall'infinità dell'Oceano Atlantico che si estende davanti a te. Da lì, il tour si dirige attraverso Cape Town e verso la Garden Route.

Il primo giorno è trascorso davvero esplorando, con il tour che si ferma in alcune delle spiagge più belle del Sud Africa, tra cui De Hoop Beach, città accoglienti e ristoranti idilliaci. Il primo giorno include anche una gita all'indimenticabile Riserva Naturale di De Hoop.

Hermanus e Gansbaai sono famosi per la loro visione oceanica. Balene e squali vengono spesso avvistati vicino alla spiaggia. Un'attività comunemente apprezzata in questa zona include le immersioni in gabbia con gli squali, che vengono svolte al largo della costa di Gansbaai. Quei coraggiosi avventurieri che vogliono incontrare un grande squalo bianco, indossano il giusto abbigliamento da sub per tenere lontano il freddo dell'Atlantico e sommersi sotto le onde in una gabbia. Mentre sono sotto le acque fredde, i curiosi Great White nuotano fino alla gabbia e gli ospiti possono provare l'euforia di assistere a queste magnifiche creature.

Giorno 2-3-4

Per il resto del viaggio, proseguiremo verso Knysna, prendendo il percorso attraverso Malgas e Witsand. Gli ospiti saranno sistemati nello stesso posto durante tutto il tour. Scegliamo una posizione comoda e centrale da cui sperimentare tutto ciò che la Garden Route ha da offrire.

Ogni giorno viene trascorso visitando una parte dell'area. Gli ospiti possono aspettarsi un viaggio nello Tsitsikamma, una delle foreste più belle del paese. Con i suoi sentieri escursionistici e altre cose divertenti da fare, è difficile annoiarsi mentre sei qui.
Un altro giorno sarà trascorso a Plettenberg Bay, il centro di osservazione delle balene del Sud Africa. Sia dalla comodità della spiaggia o in mare, seduto al sicuro su una barca, avvistare le balene mentre si avvicinano alla spiaggia è un'esperienza indimenticabile.

I pomeriggi e le serate sono per il tempo libero. Gli ospiti potranno trascorrerli rilassandosi e rivivendo le giornate emozionanti.
I nostri tour della Garden Route si avvalgono dei migliori alloggi a 3 e 4 stelle in modo che tu possa aspettarti la migliore esperienza. I lodge che utilizziamo sono dotati di tutti i comfort che ci si può aspettare e sono gestiti da un personale cordiale.
La sistemazione del tour include la colazione, mentre il pranzo e la cena sono a tue spese. La Garden Route è piena di tutti i tipi di ristoranti, caffè e caffetterie a conduzione familiare.

Gli ospiti che stanno prendendo in considerazione un tour dovrebbero tenere presente che il tour includerà molte passeggiate, quindi è importante mettere in valigia un paio di scarpe comode ed essere preparati per un periodo impegnativo nella natura.

Coloro che visitano il Sudafrica di solito vorranno visitare almeno un parco nazionale per vedere la vera attrazione del paese; la vita selvaggia.
Il Kruger National Park, in particolare, è un'attrazione per molti, ma se il tuo tour del Sud Africa sarà limitato al Capo, probabilmente ti perderai la possibilità di vedere questo parco. Per rimediare, Kurt Safari può includere una gita in una delle vicine riserve naturali dove puoi vedere i Big 5.

it_ITItalian
×

Ciao!

Fare clic sul nostro rappresentante per chattare o inviarci un'e-mail a: online@kurtsafari.com

×